EMW - 327-2 - 1955

61.000 €
10/11/2018
Salva nei preferiti Preferito
DETTAGLI
Prezzo: 61.000 €
Inserzionista:  Privato
Condizione veicolo:  Usato
Chilometri:  30.000
Anno immatricolazione:  1955
Marca:  EMW
Modello:  327-2
Tipo di annuncio:  Vendo
Comune: Isernia
DESCRIZIONE
EMW 327-2 Cabriolet (1955).STORIAPrima della seconda guerra mondiale, la BMW 328 aveva costruito un’ottima reputazione, ma il protagonista assoluto della collezione degli anni ‘30 fu il progettista della 327 di Peter Schimanowski. EMW 327-2 e una decappottabile leggendaria. e un successore diretto della collezione anteguerra della BMW.EMW, o come la chiamiamo noi, “Emma”, fu un marchio di auto di brevissima durata. Fu fabbricata solo tra il 1945 e il 1955. La nostra BMW / EMW 327-2 classica fu nel programma di fabbricazione dal 1948 al 1955. La fabbricazione di vetture con coda posteriore della BMW terminò ad Eisenach nel 1955.La vernice bicolore elegante aggiunge stile. Il modello 327 - Cabriolet o Coupe - e ancora il più elegante dell’immortale marchio BMW, o dovrei dire del marchio EMW.NUMERI DELLA PRODUZIONEBMW 321 (1945-1950): 8.906 pezzi.BMW 326: 16 pezzi.BMW/EMW 327 (1948-1955): 505 pezzi.BMW/EMW 340 (1949-1955): 21.249 pezzi.(Werner Oswald: Deutsche Autos seit 1945, Motor Buch Verlag).ESPORTAZIONELa Germania orientale cercava di ottenere valuta straniera sul mercato di esportazione. L’ammontare della produzione era davvero modesta. Un interesse aggiunto nel modello e il fatto che la Finlandia e stato il paese numero uno al mondo. Le EMW della Germania orientale e le stesse vetture con logo BMW bianco e blu esportate in Finlandia furono 94. Beh, per una buona ragione, supponiamo di avere la maggior parte delle auto EMW 327 conservate al mondo. Almeno finora, perche siamo a conoscenza dell’interesse e degli acquisti di ricchi collezionisti.I dati sulla produzione totale del modello 327 variano leggermente a seconda delle fonti. Il numero più sicuro parla di 505 auto, menzionate da varie fonti, di cui circa 150 in versione 327-3 Coupe con tetto rigido.Rispetto al totale, le 94 auto importate in Finlandia sono quasi il 19 per cento di tutta la produzione, una quantità piuttosto notevole. Nel corso degli anni, esse sono state rintracciate con cura e le cosiddette informazioni sicure riferiscono di 64 unità in totale. Tra loro ci sono vetture non restaurate, progetti di restauro in corso, auto in attesa di rinascita e i cosiddetti camion dei ricambi. Nell’elenco sono incluse anche le auto distrutte o rottamate.Questa particolare EMW 327-2 fu immatricolata per la prima volta a Lahti (Finlandia) il 30 ottobre 1956, con targa IH-666 (e disponibile la copia del certificato di proprietà originale). Abbiamo lo storico completo del proprietario fino ad oggi. La proprietaria attuale della vettura e la nona nell’elenco, subito dopo il suo defunto marito che aveva acquistato l’auto nel 1993. I preparativi per i lavori di restauro sono stati avviati immediatamente nel 1993. Quindi, il progetto e durato in totale 11 anni e l’auto e stata esaminata il 3 giugno del 2004.RESTAURO COMPLETOCi sono stati periodi di restauro tranquilli, dato che la creazione dei pezzi ha richiesto del tempo. All’inizio del progetto, si pensava che il lavoro all’architrave sarebbe stato sistemato riparando i piccoli segni di ruggine. In pratica, tuttavia, ogni cosa e stata smantellata e ridotta in “scheletro” per passare attraverso un restauro completo.La EMW 327-2 era nota soprattutto per essere stata progettata per i mercati di esportazione. La produzione era artigianale in molti modi. Ad esempio, i pannelli erano fatti in serie, ma la finitura e l’installazione finale erano puro lavoro manuale. Le consuetudini sono quindi, quasi senza eccezioni, specifiche dell’auto. Sotto tutti gli aspetti e stata impiegata l’eleganza per rispettare l’approccio originale. Non sono state utilizzate scorciatoie date dalle conoscenze, dai materiali e dai metodi di lavoro attuali, come si può vedere dalla fila di perni per fissare il rivestimento dello schienale del sedile posteriore.L’obiettivo e stato anche quello di costruire una vettura da guidare. Vale a dire che il piano esterno e stato impostato affinche la vettura avesse questo aspetto e la tecnica fosse tale da poter essere utilizzata. Nella ricerca della sicurezza tecnica, e stato necessario acquistare tre parti di ricambio prima di trovare la trasmissione dell’assale posteriore correttamente funzionante. Ovviamente, questa acquisizione ha reso più facile per la vettura modello 340 avere la stessa tecnologia. Motore, cambio e assale sono stati tutti smontati e ricostruiti usando pezzi nuovi o ricondizionati ove possibile.Marcia bene quanto e bella!La capote della EMW e una costruzione davvero bella; la struttura e a doppio strato con intercapedine centrale riempita con isolante di alghe. Quella nuova e stata costruita utilizzando i vecchi resti come modello. Il tessuto corposo originale e stato trovato attraverso il marchio Mercedes-Benz per la nuova produzione di materiali di copertura in Germania. Il colore e esattamente lo stesso del modello ottenuto con la capote originale. Al momento, la capote e sia facile che veloce da usare, anche se non funziona con il tocco di un pulsante.Il lavoro più difficile e stato dato dalle parti in legno della struttura in legno montata sul telaio, che erano installate nel modo sbagliato (senza la rimozione del telaio effettivo). In questo modo le giunzioni e le forme erano meglio conservate. Reinstallare il telaio completamente smontato fu faticoso e molto impegnativo anche per un artigiano esperto. EMMA OGGIIl risultato finale rende gloria all’originale! La bellezza senza tempo della EMW 327-2 decappottabile e sbocciata di nuovo. La vernice verde bicolore e la tonalità originale della vettura e lo stesso vale per i rivestimenti in pelle verde e giallo pallido. Le cromature sono belle, le linee pulite, i respingenti dei paraurti e i cappucci coprivalvola sono di produzione finlandese. Tutto funziona bene!Il motore di lunga durata (66 mm x 96 mm) tende ad essere davvero confortevole, anche se 11,2 kpm / 2.500 / min. (circa 110 Nm) non sono molti. Tuttavia, l’area di utilizzo e piacevolmente bassa, quindi in un viaggio “l’autista e sollevato dalla manovra” come indica occasionalmente l’opuscolo. I tre cambi più grandi a quattro marce sono sincronizzati. Per le due marce più grandi, il conducente può scegliere la funzione della ruota libera come desiderato. La leva del cambio e lunga, i suoi movimenti sono ampi e la sincronizzazione e un po’ lenta, quindi non si può parlare di selezione sportiva delle marce. Un po’ di allenamento e un po’ di concentrazione all’inizio e il gioco e fatto.Nonostante l’aspetto sportivo, Emma deve affrettarsi a tenere il passo. e adatta a viaggi tranquilli. La velocità massima promessa e di 125 km/h (sembra più promettente) e la velocità di marcia consigliata e di 115 km/h, abbastanza facile per la decappottabile.Per un veicolo EMW di 4,5 metri, 1.110 kg di peso proprio possono essere pochi, secondo gli standard attuali. Invece, il “quadro finanziario” e alquanto discutibile, con un consumo medio di 12 litri per 100 km. Il telaio vi saluta dagli anni ‘30: nella parte anteriore, i bracci trasversali superiori e la molla a balestra trasversale, l’albero rigido dietro, le molle a balestra longitudinali e, negli angoli, i cosiddetti antimuffa.Il serbatoio del carburante ha una capacità di 50 litri ed e collocato dietro. Il foro di riempimento si trova nel mezzo della ruota di scorta, sotto la copertura antipolvere chiudibile. Lo spazio effettivo per i bagagli e accessibile solo dall’abitacolo. Gli ultimi ritocchi della EMW includono l’ingrassaggio della lubrificazione centrale, ma il dispositivo di riscaldamento non fa parte della dotazione dell’auto.VINCITRICE DI PREMILa fiera tradizionale del club di auto storiche in Finlandia ha premiato la EMW con una qualificazione per il 1° premio di categoria, con un punteggio di 4,98 su un massimo di 5,00. A Forssa (Finlandia), la giuria del tradizionale Picknick, tenutosi al circuito di Pilvenmäki, ha previsto il premio della EMW per gli anni ‘50.Il 6 cilindri in linea da due litri funziona fluidamente. Ecco qualche altro dettaglio: “Il motore eroga 57 cv e ha lo stesso design della vettura modello 340-2. Il radiatore dell’olio garantisce elevate prestazioni di guida e rende possibile il pieno utilizzo di un motore potente su strade complicate. Con una trazione posteriore ben selezionata, la velocità del motore ad alta quota rientra nel quadro di riferimento economico. ”NOTA BENE: Il veicolo può essere visionato e ispezionato in qualsiasi momento e ciò deve essere fatto prima di qualsiasi accordo per il trasporto. In questo modo sarai certo al 100% di essere soddisfatto dell’acquisto ed entrambe le parti potranno avere una transazione piacevole e senza problemi. Ho buoni contatti per spedire veicoli in tutto il mondo e posso essere d’aiuto con questa vettura, se sarà necessario dopo la sua ispezione.
Attiva un alert

e ricevi gli ultimi annunci per:

Isernia:
Auto

Annunci gratuiti a Isernia